La sostituzione degli infissi esistenti può essere effettuata anche senza ricorrere a opere murarie. Si ha a disposizione, infatti, una soluzione a cui ricorrere quando per esempio si ha a che fare con vecchi telai in legno murati o comunque finestre che non è possibile smontare. Come rivenditori Finstral a Udine e provincia oggi parliamo proprio di questo. Finstral ha messo a punto un sistema di finestre ad hoc, sviluppato apposta per le necessità di rinnovo e di risanamento. Grazie a questa soluzione non si elimina il telaio esistente, che – al contrario – viene sfruttato in qualità di controtelaio in modo che possa essere rivestito, in maniera sicura e in tempi rapidi, dal telaio nuovo della finestra in pvc.

I vantaggi

Le fughe in vista vengono rifinite tramite i profili dedicati, non solo sul lato interno ma anche sul lato esterno del serramento. Ci vuole meno di un’ora per installare, dunque, la nuova finestra in pvc di Finstral, destinata a prendere il posto della finestra in legno vecchia e destinata a migliorare in maniera consistente il livello di comfort garantito dalla casa. Le nuove finestre Finstral dotate di vetri basso emissivi riducono la perdita di energia fino a 5 volte rispetto a quel che avviene con una finestra standard dotata di vetri doppi o singoli. Inoltre è possibile aumentare il risparmio energetico ricorrendo ai tripli vetri isolanti.

Posa certificata

La sostituzione degli infissi, se effettuata senza opere murarie, implica che non si debba intervenire sui muri. Il merito è di un sistema innovativo che permette, come si è visto, di non eliminare i vecchi telai, i quali invece vengono semplicemente adattati e poi ricoperti con il telaio nuovo e con l’aggiunta degli ulteriori profili necessari. Le finestre funzionano in maniera ottimale solo nel caso in cui la posa sia impeccabile, ed è per questo che una posa certificata rappresenta il punto di partenza per prestazioni ottimali.

Le proposte di Finstral: perché sceglierle

Uno dei motivi principali per i quali vale la pena di affidarsi a Finstral va individuato nella rapidità che caratterizza l’intervento di sostituzione, il quale non genera disagi eccessivi per la fruizione dell’edificio. Le ante vecchie possono essere smontate in maniera pulita e in tempi brevi, senza che ci sia il rischio di causare danni alla muratura. Viene garantita, inoltre, una luminosità eccellente grazie ai profili delle nuove ante, che sono alquanto sottili. Detto ancora una volta che non servono opere murarie, occorre mettere in evidenza che è lo stesso fornitore a gestire sia l’organizzazione del lavoro che il montaggio; infine, sin dal momento dell’ordine è possibile sapere quale sarà la spesa che dovrà essere affrontata.

Sicurezza e protezione

Questi due metodi consentono di evitare i disagi tipici che derivano dalla sostituzione delle finestre. Inoltre, vengono garantiti i più alti standard di sicurezza, con un allestimento che – dal punto di vista della protezione antieffrazione – può essere innalzato fino alla classe di resistenza RC2. Il sollevamento delle ante è comunque reso difficoltoso già con la versione base grazie ai due punti di chiusura.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*